domenica 13 febbraio 2011

la storia di Ulisse e Argo

Questo libro è una versione moderna e romanzata della storia vera di Ulisse scritta da Omero.
Ulisse quando era piccolo aveva paura dei cani e pansate un pò il suo migliore amico diventa un cane. un giorno Ulisse vide un contadino che stava sotterrando dei piccoli cuccioli di cane ed era stato attratto da guaiti di una mamma di cane perchè era legata ad un palo con una catena di ferro che stava lacerando il pelo del collo. ulisse si avvicinò al contadino e gli chiese:-che cosa fai, quei cuccioli sono ancora vivi- il contadino rispose che non poteva mantenerli tutti e sei i cuccioli. ulisse vide solo tre dei cuccioli. il contadino stava per sotterarli tutti quando ulisse ne prese uno senza badare al suo aspetto. quando fu più lontano lo pulì e decise di tenerlo. quando divenne più grande suo padre Laerte disse a ulisse che il trono sarebbe spettato a lui e quindi doveva prendere e sposare sua moglie penelope che si diceva in giro che lei fosse bellissima.quando la sposò dopo un pò di anni dovette andare a troia per combattere una guerra che a insaputa di ulisse durò dieci anni e più. mentre ulisse era in guerra i proci volevano sposare penelope che intanto aspettava pensierosa suo marito ulisse mentre argo tutte le mattine andava a vedere se il suo padrone stesse tornando.
Il mio commento
questo libro mi è piaciuto molto perchè per prima cosa è avventuroso e poi perchè ci sono i cani e io amo i cani.
Altea Giardina IB

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento